TS

Gli essiccatoi mod. "TS" sono la più efficiente espressione degli impianti a letto fluido. Caratterizzati da un elevato rendimento termico e realizzati in versione sia continua che discontinua sono impiegati nel trattamento di migliaia di differenti prodotti.

Gli essiccatoi "TS" vengono realizzati in versione:

  • A batch (TS)
  • Continui (TSA)
  • Continui a più piani (ETS-TO)
  • Scarico continuo (TS/S)
  • Carico continuo (TS PULSE)


Principio di funzionamento:
La fluidizzazione può essere definita come la sospensione ed agitazione di un letto di materiale particolato per effetto di un flusso verticale di gas.

Negli essiccatoi "TS" il problema è risolto da uno speciale (e brevettato) piano permeabile all'aria costituito da una serie di alette affiancate, che, incrementando localmente la velocità dell'aria, generano il "letto fluido" in un campo assai ampio di portate. Un mescolatore interno garantisce la completa omogeneità del processo.

Sono disponibili versioni di queste macchine anche in esecuzione in ciclo chiuso sotto azoto con recupero di solventi.

Essiccatoi ETS-TO: a letto permeante costituiti da una torre con piatti forati sovrapposti di diametri da 1,5 mt. a 5 mt. nei quali il prodotto viene essiccato in attraversamento e in controcorrente con surriscaldamenti parziali. Distribuzione dell'aria sui modelli di maggiori dimensioni del tipo "a lama esplorante". Sistema di controllo dello strato di prodotto sui piani su due stadi per ottimizzare i consumi specifici.

Installati più di 80 impianti in tutto il mondo.