Studio di processo

In questo caso l’attenzione si sposta dall’apparecchiatura al prodotto. Agendo in collaborazione con il processista e sempre mantenendo un approccio pratico, basato sulla sperimentazione, può essere messo a punto il processo di ottenimento dei più svariati materiali.
L’azione non si limita alla prova dei più comuni sistemi di essiccazione termica, ma prende in considerazione il complesso della lavorazione.
Siamo quindi in grado di filtrare gli slurry (utilizzando un candle filter della DrM), macinare con svariate tipologie di mulini, pellettizzare, vagliare ed effettuare trattamenti termici di varia natura.